Monday, August 11, 2008

Contro il Razzismo, scelgo una canzone per parlarne...

Posso non sapere chi sono, ma so contro cosa voglio lottare.
Non appartengo a nulla se non ai miei ideali che non hanno politica, nè partito.

http://it.youtube.com/watch?v=PRIF1kYdtCk

MESTIZAJE
Negro africano, asiático oriental
indio americano, africano musulmán
blanco europeo, aborigen australiano,
cinco continentes en un mismo corazón
MULTIRACIAL, MULTICULTURAL,
MULTIRACIAL, MULTICULTURAL
Desde Filipinas a América Central,
desde el Polo Norte hasta Madagascar
este puto mundo no es de nadie y es de todos,
cinco continentes en un mismo corazón
MULTIRACIAL, MULTICULTURAL,
MULTIRACIAL, MULTICULTURAL
No fronteras, no banderas, no a la autoridad
No riqueza, no pobreza, no desigualdad
Rompamos la utopía, dejemos de soñar,
arriba el mestizaje, convivir en colectividad
GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD
QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL
CULTURA POPULAR... (bis)
ay, ay, ay, la justicia dónde está,
crucificada en los altares del capital
ay, ay, ay, la justicia dónde está
Ni tu residencia, ni el credo, ni el color,
ninguna diferencia te hace superiore
stúpido racista, deserción del ser humano,
cinco continentes en un mismo corazón
MULTIRACIAL, MULTICULTURAL,
MULTIRACIAL, MULTICULTURAL
No fronteras, no banderas, no a la autoridad
No riqueza, no pobreza, no desigualdad
Rompamos la utopía, dejemos de soñar,
arriba el mestizaje, convivir en colectividad
GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD
QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL
CULTURA POPULAR... (bis)
ay, ay, ay, la justicia dónde está
crucificada en los altares del capital
ay, ay, ay, la justicia dónde está
Rompamos la utopía, dejemos de soñar,
arriba el mestizaje, convivir en colectividad
GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD
QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL
CULTURA POPULAR... (bis)
Ska-P
TRADUZIONE:
MESCOLANZA
Nero africano, asiatico orientale
indio americano, africano musulmano
bianco europeo, aborigeno australiano,
cinque continenti in uno stesso cuore
MULTIRAZZIALE, MULTICULTURALE
MULTIRAZZIALE, MULTICULTURALE
Dalle Filippine all'America Centrale,
dal Polo Nord fino al Madagascar
questo fottuto mondo non è di nessuno, è di tutti
cinque continenti in uno stesso cuore
MULTIRAZZIALE, MULTICULTURALE
MULTIRAZZIALE, MULTICULTURALE
No alle frontiere, no alle bandiere, no all'autorità
No alla ricchezza, no alla povertà, no alla disuguaglianza
Rompiamo l'utopia, smettiamo di sognare,
viva la mescolanza, convivere in collettività
GRIDERO' CHE BRUCINO LE BANDIERE PER LA FRATELLANZA
CHE CADA IL PATRIOTTISMO E L'OSTILITA' RAZZIALE
CULTURA POPOLARE... (bis)
ay, ay, ay, la giustizia dov'è?
crocifissa sugli altari del capitale
ay, ay, ay, la giustizia dov'è?
Né la tua residenza, né il credo, né il colore
nessuna differenza ti rende superiore
stupido razzista, diserzione dell'essere umano,
cinque continenti in uno stesso cuore
MULTIRAZZIALE, MULTICULTURALE
MULTIRAZZIALE, MULTICULTURALE
Rompiamo l'utopia, smettiamo di sognare,
viva la mescolanza, convivere in collettività
GRIDERO' CHE BRUCINO LE BANDIERE PER LA FRATELLANZA
CHE CADA IL PATRIOTTISMO E L'OSTILITA' RAZZIALE
CULTURA POPOLARE... (bis)
ay, ay, ay, la giustizia dov'è?
crocifissa sugli altari del capitale
ay, ay, ay, la giustizia dov'è?
Rompiamo l'utopia, smettiamo di sognare,
viva la mescolanza, convivere in collettività
GRIDERO' CHE BRUCINO LE BANDIERE PER LA FRATELLANZA
CHE CADA IL PATRIOTTISMO E L'OSTILITA' RAZZIALE
CULTURA POPOLARE... (bis)

2 comments:

francesco said...

Tutti uguali, nessun escluso. Mai come in questo momento si sente il bisogno di parole come queste, che risuonino al di sopra dei pregiudizi di politici cialtroni e alcuni uomini di fede... Il colore macchia solo la pelle non l'anima, quest'ultima è trasparente. è pura luce, rassicurate buio. è uguale per tutti ed è il posto dove si conserva l'energia che fa muovere la terra e spetta a noi usarla nel modo migliore!

Art Covers Me said...

Sulla strada di casa mia due nomi e due fiori hanno un desiderio, dimenticare la scia di ingiustizia e fare nascere un nuovo pensiero...
La giustizia dei potenti ci ha rubato la primavera,incuranti della mestizia della paura e della miseria.
Benvenuti all'assurdo macello, nella trincea come un animale:mi hanno descritto il nemico cattivo, come un feticcio da trucidare.Ma l'ho visto lottare nel fango per sopravvivere e disperare:abbiamo occhi braccia ed orecchie e la stessa bocca per parlare.
Hanno mercificato la differenza culturale in stupidi cavilli quali il colore della pelle al puro scopo di farci dividere e creare conflitti su cui speculare...
riecheggia nell "anima" unn vecchio volto che oramai non vedo più che gridò alla lotta fintanto che il colore della pelle fosse importante quanto il colore degli occhi... Noto con piacere che ti sei data agli ska-p ! baci :D